5 mln di euro ai cammini religiosi

ph Martin Neuhold on Unsplash

Stanziati dal Ministero del Turismo 5 milioni di euro per ciascuno degli anni 2024, 2025 e 2026 in favore dei cammini religiosi (tra questi la Via Carolingia – tratto mantovano, un percorso storico che attraversa il territorio mantovano, compresa la zona intorno a Ponti sul Mincio). I finanziamenti hanno l’obiettivo di migliorare la fruibilità dei percorsi rendendoli più accessibili e accoglienti per i pellegrini.

Il Fondo per i cammini religiosi, con una dotazione complessiva di 4,5 milioni di euro è, pertanto, destinato alle azioni per il loro rilancio e la loro promozione turistica. Il decreto 5 ottobre 2023 del ministero individua le misure attuative del Fondo di cui all’articolo 1, comma 963, della Legge 30 dicembre 2021.

Il governo sostiene con 5 milioni di euro per ciascuno degli anni 2024, 2025 e 2026 i cammini religiosi tra i quali figura la Via Carolingia che attraversa il territorio mantovano, compreso Ponti sul Mincio

Esse sono finalizzate alla valorizzazione degli immobili pubblici presenti sui percorsi dei cammini religiosi, all’attivazione, all’interno degli immobili stessi, di servizi per la sosta, la permanenza e lo svago dei visitatori.

Si punta, pure, al miglioramento della fruibilità dei percorsi, in termini di sicurezza e primo soccorso, accessibilità, orientamento, informazione e digitalizzazione dei percorsi e degli accessi, anche mediante il ricorso a tecnologie innovative, e alla promozione turistica con l’ausilio di strumenti e canali digitali. Il governo dà fiducia a un importante segmento turistico che, già, rappresenta una voce peculiare e significativa. (Redazione)

vedi

5 Mrd per cinema turismo e moda