4 atenei al Salone delle Studente

ph Jeswin Thomas on Unsplash

Online e on demand, percorsi guidati, incontri, webinar, test di valutazione. Riparte il Salone dello Studente e fa tappa in Sicilia, con un’edizione digitale e totalmente gratuita. Una settimana (18-24 ottobre) ricca di appuntamenti, stand virtuali e tour interattivi per far conoscere agli oltre 240mila studenti della regione tutte le offerte formative post diploma in Sicilia, nazionali e internazionali.

I primi quattro giorni (18-21 ottobre) tutti gli eventi saranno in diretta live streaming, mentre dal 22 al 24 saranno riproducibili on demand sulla piattaforma dedicata.

Al Salone, organizzato in collaborazione con l’Università degli Studi di Catania, partecipano tutti e 4 gli atenei della regione. Oltre a Catania, l’Università degli Studi di Palermo, che dispiega tutta la sua offerta formativa presentando i suoi dipartimenti in vari incontri, l’Università degli Studi di Messina e l’Università degli Studi Enna Kore.

Crescono le immatricolazioni

Un appuntamento molto atteso dai ragazzi vicini al diploma per poter avere tutti gli strumenti per decidere del loro futuro.

La pandemia non ha, infatti, fermato il desiderio dei ragazzi di costruire al meglio le basi per il loro futuro professionale e se in Italia le immatricolazioni per l’anno accademico 2020/2021 sono incrementate del 5,7 per cento (dati Miur) rispetto all’anno precedente, in Sicilia nel 2020/2021 gli immatricolati sono stati 21.575 (fonte Miur).

Nel 2019/2020, le immatricolazioni erano 19.082 per cui in Sicilia la crescita è stata del 13 per cento, più del doppio rispetto al dato nazionale.

Il Salone dello Studente Campus Orienta offre la possibilità di avere una visione completa di quello che può essere il percorso post-diploma di uno studente. Sia che si tratti di proseguire gli studi, di optare per il mondo del lavoro o di provare a portare avanti entrambi. O addirittura di scegliere di intraprendere prima di tutto un percorso di vita, l’obiettivo resta quello di dare ai giovani la possibilità di crescere” commenta Domenico Ioppolo, amministratore delegato di Campus Editori che organizza il Salone in tutta Italia.

L’offerta del Salone

Il Salone dello Studente, che nella sua versione online l’anno scorso è stato seguito da oltre un milione di studenti, riproduce in rete quanto gli studenti hanno trovato durante le edizioni in presenza degli anni scorsi.

Proprio come in una fiera reale, infatti, gli studenti che si recheranno al Salone collegandosi al sito troveranno nel Padiglione Espositivo gli stand virtuali di accademie, Istituti Tecnici Superiori e atenei. Qui gli studenti potranno entrare, singolarmente o con tutta la classe, nella room privata e parlare di persona con il referente dell’ateneo o della scuola per chiedere informazioni. 

L’appuntamento siciliano vede la partnership tra il Salone e l’Università di Catania, una collaborazione nel segno della crescita professionale degli studenti. Come spiega il rettore Francesco Priolo: “il Salone dello Studente della Sicilia rappresenta una grande vetrina che ci consente di raggiungere un grande pubblico di studenti interessati a scegliere tra gli oltre cento corsi di studio offerti dal più antico ateneo siciliano, ma fortemente proiettato verso il futuro, che consente ai propri studenti di progettare un futuro nell’Isola ma anche di raggiungere qualunque traguardo, ‘ovunque’ partendo proprio da ‘quì‘”.

L’Ateneo catanese offre agli studenti delle superiori “video e altri materiali informativi per rispondere a tutte le loro curiosità e domande sulla nostra offerta formativa, predisposti per l’occasione dalle nostre strutture di comunicazione e orientamento e dai dipartimenti dell’ateneo“.

Inoltre Catania è una Università che offre “numerose iniziative per garantire il diritto allo studio che già da alcuni anni hanno consentito a oltre il 50 per cento dei nostri iscritti di poter frequentare senza pagare tasse“.

Al Salone ragazzi troveranno anche percorsi espositivi interattivi dove sfogliare videogallery e scaricare brochure di sedi e corsi; sale workshop dove seguire presentazioni delle offerte formative di università e accademie, incontri e webinar interattivi; sportelli counseling di coaching in cui porre domande e dialogare con gli interlocutori; test attitudinali da provare; un motore di ricerca per scoprire tutti i corsi di laurea e tutti gli atenei italiani.

Inoltre, i ragazzi potranno conoscere le opportunità di corsi pratici di orientamento alla vita universitaria e fare simulazioni dei test di accesso alle facoltà per capire, in concreto, come deve essere affrontata la preparazione.

Il Salone dello Studente della Sicilia è valido come Pcto, Percorso per le competenze trasversali per l’orientamento (ex alternanza scuola-lavoro) e le scuole possono riceverne i relativi attestati chiedendoli a salonedellostudente@class.it. Anche i docenti hanno un loro spazio virtuale apposito con incontri di confronto e aggiornamento didattico.

È un evento: Next Generation Platform, Class Editori. Si ringraziano: Esercito Italiano; Rete ITS Italia; ESN (Erasmus Student Network Italy); Aspic; Gambero Rosso Academy; Gambero Rosso University; Wise Mind Place; Reputation Manager; Job Farm; Global Shapers Community; Enfap Italia; Irase Nazionale; Studey; Junior Enterprises Italy. Partner: Intesa Sanpaolo; Dispenso; Jooble; Consiglio Nazionale Ordine dei Consulenti del Lavoro, Milano Finanza Academy, Italia Oggi Academy.

In collaborazione con: Università degli Studi di Catania. Sponsor: Università Telematica Pegaso; Gruppo Bancario Cooperativo Iccrea. Media partner: Generazione Magazine, Telesia, Radio Classica. 

Campus Orienta, Il Salone dello Studente è la manifestazione che dal 1990 ha coinvolto oltre 6 milioni di studenti su tutto il territorio italiano, diventando il punto di riferimento imprescindibile per i giovani in uscita dalla scuola secondaria, per le loro famiglie e per i docenti che li aiutano a intraprendere le strade più adatte dopo l’esame di maturità. (Redazione)

vedi

Il Salone dello Studente diventa digitale