26 tratte riattivate da Ryanair: la prima è Catania

un velivolo Ryanair pronto al decolo sulla pista di Punta Raisi

(RedazioneRyanair da oggi – 21 giugno 2020 – ha ripreso a volare sul cielo di Catania. La compagnia aerea low cost ha già annunciato che, entro il primo di luglio, saranno ripristinati 26 collegamenti aerei.

Da quella data Ryanair incrementerà il numero di rotte e la loro frequenza, come parte integrante dell’operativo per l’estate 2020.

Il piano di riavvio, dopo il blocco dovuto all’emergenza epidemiologica di coronavirus, parte dall’aeroporto di Milano Bergamo, da sempre la sua base principale in Italia.

Dopo Catania-Fontanarossa, che è di gran lunga il più importante e strategico scalo di Sicilia, ci sono Ibiza, Madrid, Palma, Manchester, Alghero e Atene.

Altre 20 rotte verranno riattivate nei giorni successivi: Bari, Cagliari, Bruxelles-Charleroi, Berlino-Schönefeld, Lisbona, Pescara, Valencia, Barcellona-El Prat Sofia e Dublino dal 22 giugno.

Brindisi, l’aeroporto Falcone e Borsellino, Londra-Stansted, Lamezia Terme, Budapest, Napoli, Manchester, Cracovia e Malaga dal 23 giugno e Bucarest (Otopeni) dal 27 giugno.

 

 

 

Lascia un commento