17th Transatlantic Award Dinner

Tutto esaurito per il Transatlantic Award Gala Dinner

L’American Chamber of Commerce in Italy organizza la 17esima edizione del suo tradizionale Transatlantic Award Gala Dinner, che si terrà lunedì 4 dicembre a Milano, presso gli East End Studios, a partire dalle ore 18:30.

Anche quest’anno un grande successo annunciato che ha registrato il tutto esaurito già diverse settimane fa. Circa 700 persone appartenenti alla business community italiana e americana, prenderanno parte all’evento che si aprirà con i saluti del Vicepresidente e Ministro degli Esteri e della Cooperazione, On. Antonio Tajani.

Al rappresentante del governo verrà consegnato il premio speciale Transatlantic Leadership Award per l’impegno politico e diplomatico profuso per rafforzare costantemente il rapporto tra Italia e Usa ponendolo al centro della sua azione politica nazionale, oltre che di quella di Governo per proseguire, poi, con gli interventi dell’Ambasciatrice d’Italia negli Stati Uniti d’America, Mariangela Zappia e di Jack Markell, Ambasciatore degli Stati Uniti d’America in Italia.

Nel corso della serata, come da tradizione, verranno premiate le aziende statunitensi e italiane che hanno operato importanti investimenti sull’asse transatlantico. “In un momento storico così geo-politicamente complesso, l’American Chamber of Commerce in Italy testimonia plasticamente quanto le solide relazioni diplomatiche ed economiche fra Stati Uniti d’America e Italia generino risultati incoraggianti nell’ottica di un futuro positivo e propositivo” ha commentato Luca Arnaboldi, Presidente di AmCham Italy.

Grazie al coinvolgimento e sensibilizzazione delle principali aziende internazionali attente a tutti quei cambiamenti che vedono inclusione, ambiente e sostenibilità al centro di un approccio del fare sempre più innovativo, oggi è possibile guardare a un domani promettente e fecondo.

Le attività commerciali transatlantiche sono ulteriormente cresciute, gli Stati Uniti sono tra i più significativi investitori nel nostro Paese, dimostrando come l’Italia diventi sempre più capace di integrarsi anche nel mercato nordamericano con numeri in perenne crescita e consolidamento.

Un grazie speciale anche alle Istituzioni Americane e Italiane che ci supportano costantemente ed efficacemente nel nostro impegno a rappresentare un punto di riferimento imprescindibile per gli interessi americani in Italia nel nostro Paese e di quelli italiani negli Usa, nell’auspicio solenne che il 2024 possa essere un anno di pace, prosperità e sviluppo sostenibile”.

Nonostante gli ultimi anni particolari, di ripresa e di riassestamento, il risultato che stiamo raggiungendo per il nostro XVII Transatlantic Award Gala Dinner è di grande rilevanza – ha affermato Simone Crolla, Consigliere Delegato di AmCham Italy – segno della fiducia delle nostre aziende verso AmCham Italy e dell’importanza che la relazione Italia-Stati Uniti ha nel contesto attuale, oggi più che mai.

La base associativa oggi giunta a 610 realtà, i 18 comitati attivi nella nostre attività di advocacy, gli oltre 60 eventi organizzati nel corso dell’anno, più di 700 partecipanti attesi ad ogni edizione del Gala Dinner, sono la prova che AmCham sia ormai riconosciuta come riferimento di primissimo piano sia nella promozione delle relazioni transatlantiche, sia come supporto nel processo di internazionalizzazione verso gli Stati Uniti, dimostrando la centralità di questo rapporto, capace di resistere a qualsiasi turbolenza. Continueremo a lavorare con sempre più vigore e impegno – conclude Crolla – per alimentare questo asse e per far sì che sia sempre più strategico nell’agenda economica e politica nazionale”.

Il XVII Transatlantic Award è stato organizzato anche con il supporto dei Gala Sponsor: AbbVie, Assicurazioni Generali, Banca Mediolanum, Bat Italia, Boeing, Centromarca, Coca-Cola Italia, Deloitte Italy, Hewlett Packard Enteprise Italia, Intesa Sanpaolo, Kyndryl, Losito Guarini, Mapei, Mbe Worldwide, McDonald’s Italy, Oliver Wyman, Philip Morris Italia, Wba.

Nell’ambito delle iniziative di beneficenza, quest’anno AmCham Italy ha scelto come charity partner, aus Niguarda, associazione di volontariato che affianca l’attività dell’Unità Spinale Unipolare dell’Asst Grande Ospedale Metropolitano Niguarda, attraverso iniziative e attività che integrano il percorso riabilitativo delle persone con lesione al midollo spinale. (Redazione)

vedi

Il Truck Coca Cola nel territorio